13 LUGLIO – memoria di Sant’Enrico – messa ore 21

Lunedì 13 luglio alle ore 21.00 (NON CI SARA’ LA MESSA DELLE 19.00) si celebrerà la Messa in memoria di Sant’ Enrico.

S. Enrico nacque nel 972, è stato re d’Italia dal 1002 al 1024, imperatore del Sacro Romano Impero.
È stato dichiarato santo. Anche sua moglie, Cunegonda, rientra nel novero dei santi della Chiesa cattolica.

Incoronato da Benedetto VIII il 22 febbraio del 1014, Enrico comprese quanto gli fosse necessaria la umiltà per non prevaricare; e la cercò e l’esercitò quindi in tutti i suoi atti.

Unitosi in matrimonio con S. Cunegonda, conservò nella vita coniugale la perfetta castità.

S. Enrico per difendere la giustizia conculcata, ebbe anche a sostenere molte guerre, con le quali rese il suo nome sempre più temuto e rispettato.

Eresse a sue spese molte cattedrali, fra cui quella di Bamberga, dedicata ai Ss. Pietro e Paolo, restaurò molte chiese danneggiate dagli eretici, eresse sedi vescovili, fondò orfanotrofi.Anche nelle infermità S. Enrico benediceva Dio: così sopportò con esemplare rassegnazione la contrazione di una coscia che lo rese zoppo per tutta la vita.

a sua morte, il 13 luglio 1024, fu accompagnata in Italia da sommosse di popolo e dall’incendio del palazzo imperiale di Pavia,

Il suo corpo venne sepolto nella chiesa di Bamberga ed egli fu canonizzato da Eiigenio III nel 1145.